venerdì 3 gennaio 2014

Johnny Cash - The Beast In Me


Davanti  a me ho un caffè. Oggi dovrò arrivare in fondo,e avrò tutto il tempo per rimpiagere quello che ho fatto. Non si paga sempre per i propri peccati, ma non provo amarezza per questo.  Nessuno può giudicarmi, nessuno può farlo al posto mio. Mi sono seduto e ho guardato la sedia vuota dall'altra parte del tavolo. A mezza voce come se fosse un blues, ho cantato:

The beast in me
Is caged by frail and fragile bars
Restless by day
And by night rants and rages at the stars
God help the beast in me

The beast in me
Has had to learn to live with pain
And how to shelter from the rain
And in the twinkling of an eye
Might have to be restrained
God help the beast in me

Sometimes it tries to kid me
That it's just a teddy bear
And even somehow manage to vanish in the air
And that is when I must beware
Of the beast in me that everybody knows
They've seen him out dressed in my clothes
Patently unclear
If it's New York or New Year
God help the beast in me

5 commenti:

  1. Lo adoro, l'ho sempre adorato, con i suoi vizi e le sue laceranti passioni.
    Con questo amore verso la sua donna che gli ha fatto scrvere canzoni meravigliose , con questo timbro vocale da orco , ma dal cuore così' fragile..
    Grazie anche per questo caro e unico amico mio!+++++

    RispondiElimina
  2. Nella, grazie a te per il supporto che mi hai sempre dato.Buon Anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanta , ma prorpio tanta felicità e le realizzazioni che più desideri!++++++

      Elimina
  3. Bellissima voce, bellissima persona anche nella vita, con la sua inseparabile amata June.....
    Buon Anno

    RispondiElimina
  4. Grazie Arianna. Buon anno anche a te.

    RispondiElimina