domenica 13 settembre 2015

Un Nuovo Giorno

All’ombra della fortuna il vento viene da est. Il momento è delicato, ma con un colpo di fiducia qua, uno là, tutto si sistema. Il filo della storia è questo, e non c’è rischio che si spezzi. Per esempio io sono uno di quelli che se ne sta svogliatamente a smanettare i tasti del telecomando, e sarà colpa mia credetemi, se non avrò da replicare quando mi rinfacceranno con stile sopraffino di essere uno stronzo, una carogna, che non ha fatto nulla per cambiare lo stato delle cose. Bugie, sex tape, mezze verità. E voi invece che fate? Che se la prendessero in culo tutti quei radical chic, con barbetta e occhialini alla Gramsci. Loro sì, che stanno bene in uniforme. Io ho imparato a sbarcare il lunario, e a starmene tranquillo da una parte come dall’altra, in perfetto equilibrio. Fermo nell’oscurità. Quel giorno se mai arriverà, con un sorriso che sale da una parte sola, un sorriso come quello di Elvis Presley, gli canterò un rock’n’roll. Roba che non hanno mai sentito. Qui va tutto bene papà (è una bugia questa) ma tu cosi' potrai fingere di non preoccuparti per me. Adesso sento di poter mollare la paura, perché sono ubriaco fradicio. Ma non credevo sai, che la povertà fosse così brutta. Il sole sta sbucando, e in strada qualcuno ha tirato il grilletto, mentre i cani hanno preso ad abbaiare selvaggiamente. Mr President la ruota è ferma. Ma se la ruota si mette a girare, allora quello che è di sotto, sale di sopra. Se può, non disturbi troppo i cani che dormono. Nei miei sogni c’è una radio che suona una canzone di James Mc Murtry, e anche una dei Morphine, poi passa un vecchio R&B della Stax, e all’improvviso tutto va per il meglio. Finché vai avanti niente può ucciderti. Fanculo a tutta questa merda. I bastardi non sono i miei fratelli, mi ha urlato un uomo in strada, tra un frastuono terribile di clacson. Quanti romantici dondolano nel cielo? Pensieri reconditi. Lo sanno bene questi tizi che ci comandano, che stanno uccidendo degli uomini. Per loro è una sensazione fantastica. La gente però ha gli occhi chiusi, e lo spiega in un altro modo. Come se fosse il volere di Dio. Ma quale Dio è cosi malvagio? Colpiscono tutti con la loro crudeltà. Bambini, ciechi, ammalati, orfani, vagabondi, anime dilaniate, che si dimenano nella tempesta furiosa. Ma noi vinceremo e arriverà l’alba di un nuovo giorno, che porterà un po’ di vita. Non senti quel sole che splende? La marmotta che corre lungo il fiume. Dev'essere il giorno in cui si avverano tutti i miei sogni. Così felice solo di vederti sorridere sotto il cielo azzurro. In questo nuovo mattino, nuovo mattino. In questo nuovo mattino con te. (New Morning – Bob Dylan) Un contadino in ginocchio circondato da anatre e polli, con le mani scaverà un buco nella terra e pianterà un seme, e sarà come se tutto questo fosse impossibile. Solo allora dirò una preghiera, e solo allora, gli occhi mi si riempiranno di lacrime.


Bartolo Federico     

2 commenti:

  1. Lo cantiamo insieme quel rock'n'roll,se ti va.Grazie Robi, troppo buono.

    RispondiElimina